martedì 26 giugno 2012

Bisogno di ferie


Vi sembrerà un'assurdità.
Vi sembrerà una cosa senza senso, ma ho bisogno di ferie.

Questo ultimo mese passato, in settimana, a lavorare e dormire poco per poi, nei week end, trasferirsi in visita da Papo a correre al sole tutto il giorno e dormire ancora meno la notte (causa letti scomodi) non ha aiutato.
Non ha aiutato per niente.
Ed ora sono cotto.
Definitivamente, fatalmente, indefinitamente brasato nel cervello.

Manco di lucidità, manco di energie. Ieri sera, tornando a casa dopo il cinema (eccovi la recensione) non riuscivo a parlare e grazie alla mio solito, infallibile intuito per le "emozioni" personali ho faticato a capire quale fosse il problema vero.
credevo di essere rimasto con la testa nel film, cosa che mi capita quando un film è divertente o appassionante, ma non era questo il caso.

Ero solo tanto, terribilmente, stanco.

Urge riposo, urge relax, urge noia da dolce ed assoluto far nulla.

Urge sano e prolungato sonno naturale.

2 commenti:

  1. quanto ti capisco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be, a dire il vero, ora che son passati mesi posso dirlo...
      a volte la stanchezza è un fattore ereditario invalicabile.

      Elimina

Lasciate un qualche commento voi che leggete